The 2009 UK Games Development Salary Survey

interviews/419/The-2009-UK-Games-Development-Salary-Survey/All’inizio di quest’anno, i professionisti del settore giochi che hanno letto developmag.com e mcvuk.com sono stati invitati a partecipare ad una vasta indagine salariale e professionale. Hanno partecipato 528 persone, provenienti da tutti i settori dell’intrattenimento interattivo. Qui, Michael French analizza le risposte fornite dagli sviluppatori…

Note-immagini di grafici estrapolati dai nostri dati sono presentati In tutto questo pezzo insieme ai dati nella narrativa principale. Fare clic per vedere ogni grafico a grandezza naturale – ognuno si aprirà in una nuova finestra.

STIPENDIO MEDIO ANNUO DI SVILUPPO DI GIOCHI:

£30,442
Questo numero è in realtà frazionalmente inferiore alla media del settore di 31.655 sterline. Tuttavia, £30,442 è un buono £5k superiore al salario medio annuo nel Regno Unito, che è £24,908 secondo L’ufficio di statistiche nazionali.

STIPENDIO MEDIO ANNUO DI SVILUPPO DI GIOCHI:

Questo numero è calcolato sulla base dei dati forniti dagli sviluppatori tra i 528 intervistati che compilano il nostro sondaggio (circa due terzi). Abbiamo scelto una media mediana dei dati piuttosto che una media media media (che includerebbe la manciata di dirigenti molto anziani che hanno gentilmente preso parte). Factoring those high-flyers back in, and the average raise, up to £34.347 a year.

Dopo il rilascio della versione completa Playerunknown s Battlegrounds nel mese di dicembre abbiamo sempre sentito parlare di lotta di sviluppo con la peste truffa, che si manifesta non solo nella massa di bloccare gli account (vedi: l’arresto di creatori di trucchi cinese editore). Tuttavia, tra tutti questi messaggi non hanno avuto altri attesi di informazioni – in questi promettenti ulteriore sviluppo del gioco, nonostante l’uscita di Accesso Anticipato ancora un po’, lasciando il meglio, e per quanto riguarda il contenuto e le prestazioni.

Lo sviluppatore ha sollevato questo problema nell’ultimo annuncio per una coppia, che spiega la mancanza di grandi aggiornamenti di dicembre, è la lotta contro i truffatori. Come si suol dire, il lavoro sulla sicurezza contro i giocatori illegali squadra odciągnęły da progetti relativi ad altri elementi PLAYERUNKNOWN S battaglia, che in combinazione con altri fattori non ha permesso agli sviluppatori di presentare anche piani per i prossimi mesi;

Battleborn per lungo tempo ha vissuto sotto i nostri occhi

Tiro Battleborn per lungo tempo ha vissuto sotto i nostri occhi. Gli sviluppatori hanno cercato più volte di salvare la loro produzione, ma alla fine ha dovuto accettare l’inevitabile. Sul forum ufficiale dello studio Gearbox c’era una notizia, l’autore è Randy Warnell, cioè il direttore creativo del progetto.

È stato riferito che il prossimo aggiornamento autunnale sarà l’ultimo e lo sviluppatore non ha piani per sviluppare ulteriormente il gioco. Non significa che Battleborn scomparirà dal mercato. I server rimarranno attivi, almeno nel prossimo futuro. Semplicemente non abbiamo che contare su nuovi contenuti o grandi patch. In autunno avremo modo che l’ultima patch che introdurrà una carta supplementare e un po ‘ di nuove skin, e per finire questo lo sviluppo del gioco.

  • La sua esistenza è stata confermata durante la recente fiera PAX, ma finora lo studio Gearbox non è pronto a dare alcuna specificità.
  • Tutto indica, tuttavia, che per il responsabile di una cifra non di gioco di squadra si unirà la maggior parte dell’equipaggio, che in precedenza si occupava di Battleborn. Ricordiamo che Battleborn, ha debuttato lo scorso maggio.
  • Il gioco ha ricevuto buone recensioni, e in un primo momento la situazione è abbastanza buona.
  • Tuttavia, già nel mese di giugno, la popolazione dei giocatori PC è diminuita di quasi il 77%, e poi è diventato sempre peggio.

Uno dei motivi principali del fallimento del progetto è stato il primo ministro, che mira a un segmento simile del mercato Overwatch, che si è rivelato essere una produzione molto migliore e ha ampliato la popolarità di tutti i primi ministri dello scorso anno pecet.