Per completare il nostro tutorial che spiega come eseguire lo streaming su Twitch o YouTube, facciamo il punto sulle diverse soluzioni di acquisizione appositamente progettate per i giocatori. Disponibili sotto forma di schede o box di acquisizione, verranno utilizzati per recuperare i flussi di un PC Gaming , una console o persino uno smartphone per registrare i tuoi giochi o trasmettere in diretta su una piattaforma per lo streaming .

Troviamo oggi modelli sotto il segno di 100 € e altri molto più completi possono superare i 300 € . Per aiutarti a vedere più chiaramente, la guida della giornata presenta i diversi punti da prendere in considerazione durante la tua ricerca e i migliori modelli attualmente disponibili.

Casi e schede di acquisizione video

A cosa serve?

I giocatori PC non hanno necessariamente bisogno di una scheda o scatola di acquisizione video . Infatti, utilizzando direttamente software come OBS Studio o XSplit, è possibile ripristinare i diversi flussi e iniziare a trasmettere . Tuttavia, ciò avrà inevitabilmente un impatto sulle prestazioni del tuo PC. Alcuni giocatori optano quindi per una soluzione a due PC, una per il gioco e una seconda per lo streaming . In questa configurazione, è necessario l’uso di una scheda di acquisizione video.

Per quanto riguarda i giocatori di PS4, Xbox One o Switch, una scatola di acquisizione video sarà spesso essenziale. Se le console di Sony e Microsoft consentono una trasmissione tramite l’applicazione di Twitch, la qualità rimane da desiderare e le funzionalità sono riepilogative. Con una scatola, puoi facilmente aggiungere la tua webcam, un overlay , avvisi … In breve, controlla perfettamente la tua trasmissione o la tua registrazione.

SCHEDA DI ACQUISIZIONE VIDEO O SCATOLA DI ACQUISIZIONE?

Il mercato dell’acquisizione video è diviso in due famiglie principali, schede di acquisizione (generalmente connesse a PCIe) e scatole di acquisizione, che avranno il vantaggio di essere facilmente trasportate (connessione USB). In pratica, nessuna delle sue due soluzioni è sostanzialmente migliore dell’altra e la scelta deve essere fatta in base all’uso desiderato. Le carte di acquisizione generalmente funzionano meglio delle telecamere di acquisizione, ma soffrono di una mancanza di mobilità.

Se si vuole recuperare il flusso principale di un PC da gioco ad un PC in streaming , si consiglia di procedere verso un vero e proprio grabber. In questa situazione, entrambe le configurazioni sono generalmente posizionate nelle vicinanze e non devono spostarsi.

D’altra parte, se vuoi essere in grado di registrare o trasmettere facilmente le tue parti ovunque tu sia, una scatola di acquisizione probabilmente avrà più senso. Puoi collegarlo in pochi secondi alla tua console di casa o portarlo con te durante una competizione. Inoltre, le migliori fotocamere oggi sono in grado di recuperare flussi in 1080p60, che dovrebbero essere più che sufficienti per la maggior parte dei giocatori.

Come scegliere la scheda di acquisizione della scheda o del video?

Prima di intraprendere l’acquisto di una soluzione di acquisizione video, è essenziale essere aggiornati sui diversi criteri da prendere in considerazione. È ovvio che un modello € 80 e un altro € 300 non offriranno le stesse prestazioni e caratteristiche. Facciamo il punto.

Le migliori scatole di acquisizione video

AVERMEDIA LIVE GAMER PORTABLE 2 PLUS

LGP2 Plus di AVerMedia è posizionato come una delle soluzioni più complete per la registrazione e lo streaming dei suoi giochi da una console o da un secondo PC. Evoluzione del primo caso LGP2, questa versione ha una modalità 4K Pass-Through per godere di una risoluzione 4K su PS4 Pro o Xbox One X mentre trasmette le sue parti in 1080p60.

  • Test completo di AVerMedia Live Gamer Portable 2 Plus

Oltre a questa compatibilità, AVerMedia Live Gamer Portable 2 Plus ha il vantaggio di poter essere utilizzato in modalità “Senza PC”. Chiaramente, non è necessario collegare la scatola al PC per salvare i giochi dalle console di ultima generazione. Le tue registrazioni vengono salvate direttamente su una scheda microSD e puoi modificarle sul tuo software di editing preferito. La scatola è anche in grado di recuperare l’audio delle cuffie da gioco, nonché gli interventi dei tuoi compagni di squadra.

  • Registrazione e streaming in 1080p60 – 4K Pass-Through – Connessione 2.0 (latenza) – Modalità “Senza PC” – Circa 200 €

ELGATO HD60S

La custodia esterna con le migliori prestazioni del marchio, Elgato HD60S è in grado di registrare e trasmettere in streaming le sue parti in 1080p60 senza alcuna latenza. Grazie al suo connettore USB 3.0 di tipo C, è possibile recuperare i suoi flussi live, in modo da ottenere una visualizzazione istantanea delle sue parti. Abbastanza pratico!

  • Test completo di Elgato HD60S

In uso, la soluzione di Elgato funziona perfettamente e consente di trasmettere le sue parti durante la registrazione. Ideale se si desidera ritoccare alcune sequenze e, ad esempio, trasmettere sul proprio canale YouTube. La custodia viene fornita con il software Elgato Game Capture HD, facile e intuitivo da prendere per iniziare nel mondo dello streaming. Tieni presente che, diversamente dall’HD60, l’HD60S non ha un proprio modulo di codifica e sarà necessario utilizzare le risorse del tuo PC per ripristinare i tuoi flussi.

  • Registrazione e streaming in 1080p60 – Connessione 3.0 senza latenza – Circa 190 €

AVERMEDIA LIVE GAMER PORTABLE LITE

La soluzione più economica della nostra selezione (conta circa 80 €), la confezione di AVerMedia Live Gamer Portable Lite non è forse la più recente sul mercato, ma rimane comunque efficace per entrare nel mondo dello streaming .

La confezione è in grado di ripristinare i flussi in 1080p30 o 720p60 se si desidera dare priorità alla fluidità del display piuttosto che alla sua qualità. A differenza del modello HD, questa versione Lite non include una modalità “Senza PC”. Se non intendi necessariamente registrare i tuoi giochi su una scheda microSD e l’assenza dei 60 FPS in Full HD non è necessariamente problematica per te, LGP Lite può fare perfettamente il trucco.

  • Registrazione e streaming in 1080p30 – Codifica H.264 – Connessione USB 2.0 (latenza) – Circa 80 €

ELGATO HD60

Sempre disponibile insieme all’HD60S, l’ Elgato HD60 rimane una soluzione particolarmente efficace per gli streamer di erba. Se le caratteristiche principali e il design delle due scatole rimangono identici, ci sono due differenze principali. Il primo è a livello di connessione del case, poiché questa generazione precedente è soddisfatta con una porta USB 2.0. Poiché la velocità di trasferimento è limitata, qui non è possibile ottenere una visualizzazione istantanea della sua acquisizione.

Seconda differenza, la presenza di un encoder H.264. Chiaramente, la scatola gestisce gran parte della codifica dei tuoi feed e la configurazione consigliata è più conveniente. Un altro punto positivo è la possibilità di registrare video con una qualità diversa da quella delle tue trasmissioni.

  • Registrazione e streaming in 1080p60 – Codifica H.264 – Connessione 2.0 (latenza) – Circa 180 €

RAZER RIPSAW

Oltre alle sue periferiche classiche, Razer ha recentemente introdotto una gamma appositamente progettata per gli streamer . Accanto al microfono Razer Seiren o alla webcam Razer Kiyo, c’è la custodia Razer Ripsaw .

Come l’Elgato HD60S, la custodia consente l’acquisizione in 1080p60 senza alcuna latenza grazie alla sua interfaccia USB 3.0. Possiamo venire a registrare o trasmettere le sue parti con la migliore qualità possibile e rielaborare i suoi flussi tramite software come OBS Studio o XSplit GameCaster. Per quanto riguarda l’HD60S, tieni presente che la codifica viene eseguita sul tuo PC e che ti consigliamo una configurazione con un minimo di strada da riprodurre e trasmetterecontemporaneamente (nel caso di una configurazione su 2 PC) .

  • Registrazione e streaming in 1080p60 – Connessione USB 3.0 senza latenza – Circa 140 €

Le migliori scatole di acquisizione video

Le migliori schede di acquisizione video

ELGATO HD60 PRO

Streamer senza 1080p60 di latenza durante la registrazione di una copia master nella stessa qualità? Ecco cosa offre l’eccellente scheda Elgato HD60 Pro . Oltre al modello 4K Pro presentato di seguito, questa è probabilmente la soluzione migliore per mostrare i tuoi risultati e i tuoi fatti al mondo.

Capace di registrare velocità di 60 Mbit / s, la scheda registra video fedeli e perfettamente fluenti, sia da una console di ultima generazione che da un gioco per PC .

  • Registrazione e streaming in 1080p60 – Connessione PCIe – Circa 200 €

AVERMEDIA LIVE GAMER HD 2

La mappa più completa di AVerMedia. In grado di registrare e riprodurre in streaming il tuo gameplay in 1080p60, è posizionato come soluzione interessante se non hai necessariamente bisogno di una scatola portatile.

In uso, AVerMedia Live Gamer HD 2 offre una visualizzazione quasi istantanea della sua acquisizione e può essere posizionato in alternativa a LGP2 ed Elgato HD60S se non si dispone necessariamente di una porta USB 3.0. La scheda è anche in grado di recuperare un video compresso, se lo desideri.

  • Registrazione e streaming in 1080p60 – Connessione PCIe – Circa 200 €

AVERMEDIA LIVE GAMER HD LITE

La versione Lite di Live Gamer HD rimane la soluzione più conveniente se stai cercando una scheda di acquisizione piuttosto che una scatola portatile. Disponibile a circa € 89, offre la registrazione e la trasmissione in 1080p30. In pratica, questo può essere sufficiente per molti giocatori, ma se vuoi offrire la migliore fluidità ai tuoi spettatoripasserà a un altro modello.

  • Registrazione e streaming in 1080p30 – Connessione PCIe – Circa 80 €

Le migliori schede di acquisizione video

ELGATO 4K60 PRO

Presentata di recente da Elgato, la scheda 4K60 Pro è la prima sul mercato a offrire una cattura in 4K60. Un enorme vantaggio per i giocatori che hanno già una PS4 Pro, una Xbox One X o solo un PC con una configurazione molto muscolosa.

Ovviamente, per avere un’immagine di tale qualità, sarà necessario fissare il prezzo perché l’ Elgato 4K60 Pro viene offerto a circa 400 €. In cambio, a te video di gameplay 4K sul tuo canale YouTube! Gli amanti di Let’s Play dovrebbero apprezzare.

  • Registrazione e streaming in 2160p60 – Connessione PCIe – Circa 400 €

 

Leave a reply

Please enter your comment!
Please enter your name here