Home barbeque

barbeque

La griglia ci offre molte opportunità per la stregoneria di piatti non banali e talvolta anche squisiti. Oltre alla tradizionale carne alla griglia, possiamo cucinare pesce, verdure, frutta e persino torte e dessert. Le idee sono davvero molte, ma per avere la possibilità di sperimentare con la cottura alla griglia, piatti, è necessario prima di familiarizzare con alcuni abbastanza importanti questioni barbecue e metodo di preparazione su di esso piatti. La base della griglia è il barbecue. Esistono tre tipi di griglia: carbone (per carbone o bricchette), gas (dove il combustibile è propano) ed elettrico (comunemente usato in ambienti chiusi). Griglia a carbone Questa è la griglia più comune, è la più semplice ed economica. Dovremmo usare solo carbone o bricchette per grigliare su questo tipo di griglia. La mattonella è costituita da carbone polverizzato, da cui in precedenza elimina le sostanze nocive. Come fiammiferi, usiamo sempre sostanze naturali e inodore che bruciano completamente noi stessi.La migliore griglia di questo tipo sarebbe una griglia con un coperchio con regolazione dell'alimentazione dell'aria. Alcuni piatti richiedono un lungo tempo di cottura e temperatura costante, senza coperchio sarebbe notevolmente ostacolato. Il coperchio del barbecue impedisce anche la formazione di grandi fiamme e bruciature di piatti. Le prese d'aria speciali nel coperchio consentono l'alimentazione dell'aria dall'alto e consentono di regolare la temperatura all'interno del barbecue. Quanto più ci apriamo un ventilatore, la temperatura sarà di meno, così come l'aria calda all'interno del coperchio si alza e scompare attraverso il sistema di ventilazione. Inoltre, con un coperchio, puoi grigliare indipendentemente dal tempo.